Resoconto del Cammino

In attesa del volo per il mio rientro a casa, vorrei fare un resoconto finale del mio cammino, una specie di .."the end ". Per quanto riguarda quindi il mio cammino, mai ho rimpianto di aver scelto quello del nord. Seppur con le sue molteplici asperità, tratti di asfalto e lunghissimi periodi in solitaria, devo ammettere di aver visto e visitato posti magnifici provando emozioni inimmaginabili. Ho attraversato 4 regioni: Paesi baschi, Cantabria, Asturie e Gallizia per un totale di 1030 km ( km più km meno comprensivo di alcune varianti ). Un percorso iniziato il 7 giugno da Irun, giungendo a Santiago il 6 luglio e continuando poi per Muxia e Fisterra terminandovi venerdi 11 luglio. Un cammino non facile con i suoi 15.150 metri di dislivello in salita ma capace di ricompensare degnamente la fatica fatta ogni giorno con un sempre diverso panorama. Sono felicissimo, anche se era il mio primo cammino, di averlo scelto senza esitazioni. L'ho terminato benissimo sia con il fisico che con la mente. Un cammino pieno di buoni propositi, preghiere e speranze, le mie come quelle di molte persone che si sono appoggiate idealmente a me in questi 40 giorni. Ho camminato anche per loro e spero di essere stato a loro utile, camminando in pellegrinaggio anche per chi non poteva farlo. Sono contento per tutti loro perché l'abbiamo finito insieme. Un caloroso ringraziamento a tutti gli amici di Facebook che mi hanno seguito e condiviso durante tutto il periodo. Grazie agli amici della Polisportiva Carugate che hanno creato un blog giornaliero sul sito della società. Grazie agli amici dell'euro bar di Carugate che hanno creato e tenuto una bacheca aggiornatissima all'interno del bar. Ho cercato di rendervi partecipi in questa mia "avventura" con dei resoconti ed alcune delle 2800 foto che ho scattato con un semplice cellulare. Dai vostri commenti ho capito che sono piaciute queste foto, mentre di mio ho voluto illustrarvi ciò che vedevo e provavo in quei momenti. Sono felice di questo anche perché per chi ha già fatto " il nord " è stato un bel...replay, per chi ha in progetto di farlo , sa ora a cosa.....va incontro. E per tutti gli altri invece.....spero siano state immagini che hanno fatto scoprire delle bellezze naturali ai più sconosciute. Ed infine...., un caloroso ringraziamento a chi da lassù mi ha accompagnato e stato vicino in ogni momento e nella difficoltà. Un ringraziamento finale e particolarissimo è dovuto poi a tutti i miei familiari che hanno condiviso questa mia assenza e questo distacco provvisorio ma che li ho sentiti vicinissimi a me come non mai !!!!! Concludo augurando un "buen camino " a tutti i pellegrini e un " buon cammino " nella vita a tutti voi !!!